Social Media Trend, i momenti migliori per pubblicare sui social

Da un po di tempo ti stai occupando dellaffascinante e complicato mondo dei social media ma c una domanda ricorrente nella tua testa che ti insinua una serie di dubbi Esiste il momento perfetto per pubblicare contenuti sui social. La risposta s e no. In realt, la previsione di quanto un contenuto sia visibile e apprezzato dalla community strettamente legata allanalisi dei dati interni della tua pagina. Che cosa significa questo Che devi costantemente studiare, monitorare lengagement prodotto dai tuoi contenuti like, interazioni, condivisioni. Non preoccuparti, non devi metterti a contare in modo manuale i mi piace e i commenti incassati. Ad aiutarti in questa missione ci sono gli insight Facebook Analytics, Twitter Insight e degli strumenti utili che ti permettono di quantificare effettivamente se hai raggiunto successo o meno, conoscere i giorni e gli orari di maggiore interazione. Periodicamente vengono pubblicate interessanti ricerche che analizzano e mettono nero su bianco proprio quelli che sono i migliori momenti per postare i propri contenuti. Condividiamo qui qualche dritta di fonti autorevoli.I momenti migliori per pubblicare sui social mediaI momenti migliori per postare sui social sono cambiati in tutto il mondo, man mano che pi aspetti del lavoro e della vita si sono spostati online con il Covid-19. quanto emerge dai dati del report annuale di SproutSocial aggiornato a met aprile 2020 per mostrare gli ultimi insight in seguito allemergenza. Per quanto riguarda Facebook, se prima il mercoled dalle 11 in poi e dalle 13 alle 14 era il momento migliore per postare sul social di Zuckerberg, in generale lattivit stata pi consistente tutti i giorni della settimana. Attualmente, i giorni e gli orari ideali per postare su Facebook sono luned, mercoled e venerd dalle 10 alle 12. In particolare, ogni giorno alle 11 c stato un leggero picco rispetto al resto della giornata. Invece, i weekend e i giorni feriali dopo le 17 mostrano un notevole calo dovuto, con ogni probabilit, al fatto che i lavoratori a distanza sono alle prese con le diverse esigenze domestiche e familiari. Come accaduto su Facebook, il numero di ore di punta durante la settimana aumentato anche suInstagram. Prima della pandemia, il mercoled alle 11 e il venerd dalle 10 alle 11 rappresentavano gli orari migliori per pubblicare. Ora, invece, luned e venerd alle 11 e marted alle 14 sono gli orari migliori per postare su Instagram. Inoltre, mentre la precedente analisi mostrava che lattivit di Instagram proseguiva con una certa coerenza al mattino presto e a tarda sera, lattivit ora molto pi concentrata nella giornata lavorativa, con un distinto drop-off dopo le 18. Per quanto riguarda Twitter, invece, mentre prima era opportuno pubblicare il mercoled e venerd alle 9 del mattino, il momento migliore per postare su Twitter ora venerd 7-9, con le 9 che mostrano il picco di attivit fino alle 12. Considerata la sua natura professionale,LinkedIn non ha assistito a grossi cambiamenti da parte dei suoi utenti. Come Twitter, lorario migliore per postare cambiato un po passando dagli orari di punta di mercoled dalle 8 alle 10 e mezzogiorno, gioved alle 9 e le 13, e venerd alle 9 agli attuali orari migliori per LinkedIn di mercoled alle 15, gioved alle 9 alle 10 e venerd dalle 11 al pomeriggio. Lorario del regolare engagement nei giorni feriali inizia e finisce un po pi tardi, con lattivit che inizia alle 8 invece che alle 7 e termina verso le 16 invece che alle 15. Ci potrebbe essere legato al cambiamento degli schemi di lavoro a distanza, compreso un calo nella navigazione per gli aggiornamenti durante gli spostamenti dei pendolari.LEGGI Twitter for business, come aumetare la popolarit del tuo brand LinkedIn Seo, come ottimizzare il tuo profilo Hashtag strategy, come scegliere le etichette giusteIl comportamento dei brand sui social mediaPer quanto riguarda il comportamento dei brand sui social media, durante la pandemia, in tutti i settori e le reti, il numero di messaggi inviati al giorno rimasto pi o meno lo stesso in media rispetto al primo trimestre e allaprile 2020. Alcune aziende hanno aumentato il volume dei messaggi inviati durante questo periodo, in particolare lassistenza sanitaria, i media e lintrattenimento. Diversi settori hanno avuto un calo pi marcato dei post pubblicati, in particolare sport e viaggi.Monitora, ottimizza e raccogli i risultatiIn conclusione, ricorda sempre che qualunque strategia adotti, quindi ci vale anche per la tua social media strategy, devessere personalizzata in base alle caratteristiche del tuo business, al tuo target e ai tuoi obiettivi. Ricorda che quando pubblichi un contenuto online, il tuo lavoro non finito perch la vita del tuo contenuto inizia proprio in questo momento. A te spetta monitorare i progressi e spesso ecessario fare qualche modifica, arrivando cos ad ottimizzare la strategia e a raccogliere maggiori e migliori risultati. Perci, se monitorando i tuoi progressi ti sei reso conto che qualcosa non va, puoi provare a sfruttare quello che secondo le statistiche il miglior orario per pubblicare su Facebook e gli altri social. Per approfondire largomento leggi il nostro articoloCome creare una social media strategy vincenteIL GLOSSARIO DEL SOCIAL MEDIA TRENDEngagement Il volume diinterazioni generate dalla pubblicazione di contenuti di varia natura sui social network in un dato periodo temporale es like e commenti.Social media insightSono statistiche e dati che forniscono informazioni sulle performance nel presidiare i diversi canali.PER APPROFONDIRESocial Media il giorno ideale per pubblicareHow Covid-19 has changed social media engagementSocial Media Trend quando pubblicareCome guadagnare con le affiliazioni ai bookmakers online, un network per gestire tutte le tue affiliazioni che ti fornisce un sito e una app affiliazioni. Come ottenere un sito Internet con molto traffico e una App affiliazioni per gestire tutto e monetizzare. Gestione delle affiliazioni ai bookmakers online per pubblicizzare i siti di betting online e guadagnare con i bonus.

 

Hub Affiliations

EXPERTS
Social Media Trend,<br /> i momenti migliori per pubblicare sui social
Social Media Trend,<br /> i momenti migliori per pubblicare sui social
612-408
giugno
30
Social Media Trend,
i momenti migliori per pubblicare sui social
A CURA DI HUB AFFILIATIONS IN  HUBAFFILIATIONS 

Da un po’ di tempo ti stai occupando dell’affascinante e complicato mondo dei social media ma c’è una domanda ricorrente nella tua testa che ti insinua una serie di dubbi: «Esiste il momento “perfetto” per pubblicare contenuti sui social?». La risposta è “sì” e “no”. In realtà, la previsione di quanto un contenuto sia visibile e apprezzato dalla community è strettamente legata all’analisi dei dati interni della tua pagina.  Che cosa significa questo? Che devi costantemente studiare, monitorare l’engagement prodotto dai tuoi contenuti: like, interazioni, condivisioni. Non preoccuparti, non devi metterti a contare in modo manuale i “mi piace” e i commenti incassati. Ad aiutarti in questa missione ci sono gli insight (Facebook  Analytics, Twitter Insight) e degli strumenti utili che ti permettono di quantificare effettivamente se hai raggiunto successo o meno, conoscere i giorni e gli orari di maggiore interazione. Periodicamente  vengono pubblicate interessanti ricerche che analizzano e mettono nero su bianco proprio quelli che sono i migliori momenti per postare i propri contenuti. Condividiamo qui qualche “dritta” di fonti autorevoli. 
 
I momenti migliori per pubblicare sui social media
I momenti migliori per postare sui social sono cambiati in tutto il mondo, man mano che più aspetti del lavoro e della vita si sono spostati online con il Covid-19. È quanto emerge dai dati del report annuale di SproutSocial  aggiornato a metà aprile 2020  per mostrare gli ultimi insight in seguito all'emergenza. Per quanto riguarda Facebook, se prima il mercoledì dalle 11 in poi e dalle 13 alle 14 era il momento migliore per postare sul social di Zuckerberg, in generale l'attività è stata più consistente tutti i giorni della settimana. Attualmente, i giorni e gli orari ideali per postare su Facebook sono lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 12. In particolare, ogni giorno alle 11 c'è stato un leggero picco rispetto al resto della giornata. Invece, i weekend e i giorni feriali dopo le 17 mostrano un notevole calo dovuto, con ogni probabilità, al fatto che i lavoratori a distanza sono alle prese con le diverse esigenze domestiche e familiari. Come accaduto su Facebook, il numero di ore di punta durante la settimana è aumentato anche su Instagram. Prima della pandemia, il mercoledì alle 11 e il venerdì dalle 10 alle 11 rappresentavano gli orari migliori per pubblicare. Ora, invece, lunedì e venerdì alle 11 e martedì alle 14 sono gli orari migliori per postare su Instagram. Inoltre, mentre la precedente analisi mostrava che l'attività di Instagram proseguiva con una certa coerenza al mattino presto e a tarda sera, l'attività è ora molto più concentrata nella giornata lavorativa, con un distinto drop-off dopo le 18. Per quanto riguarda Twitter, invece, mentre prima era opportuno pubblicare il mercoledì e venerdì alle 9 del mattino, il momento migliore per postare su Twitter ora è venerdì 7-9, con le 9 che mostrano il picco di attività fino alle 12. Considerata la sua natura professionale, LinkedIn non ha assistito a grossi cambiamenti da parte dei suoi utenti. Come Twitter, l'orario migliore per postare è cambiato un po': passando dagli orari di punta di mercoledì dalle 8 alle 10 e mezzogiorno, giovedì alle 9 e le 13, e venerdì alle 9 agli attuali orari migliori per LinkedIn di mercoledì alle 15, giovedì alle 9 alle 10 e venerdì dalle 11 al pomeriggio. L'orario del regolare engagement nei giorni feriali inizia e finisce un po' più tardi, con l'attività che inizia alle 8 invece che alle 7 e termina verso le 16 invece che alle 15. Ciò potrebbe essere legato al cambiamento degli schemi di lavoro a distanza, compreso un calo nella navigazione per gli aggiornamenti durante gli spostamenti dei pendolari. 
LEGGI | Twitter for business, come aumetare la popolarità del tuo brand  | LinkedIn Seo, come ottimizzare il tuo profilo | Hashtag strategy, come scegliere le etichette giuste
 
Il comportamento dei brand sui social media
Per quanto riguarda il comportamento dei brand sui social media, durante la pandemia, in tutti i settori e le reti, il numero di messaggi inviati al giorno è rimasto più o meno lo stesso in media rispetto al primo trimestre e all'aprile 2020. Alcune aziende hanno aumentato il volume dei messaggi inviati durante questo periodo, in particolare l'assistenza sanitaria, i media e l'intrattenimento. Diversi settori hanno avuto un calo più marcato dei post pubblicati, in particolare sport e viaggi.
 
Monitora, ottimizza e raccogli i risultati
In conclusione, ricorda sempre che qualunque strategia adotti, quindi ciò vale anche per la tua social media strategy, dev’essere personalizzata in base alle caratteristiche del tuo business, al tuo target e ai tuoi obiettivi. Ricorda che quando pubblichi un contenuto online, il tuo lavoro non è finito perché la vita del tuo contenuto inizia proprio in questo momento. A te spetta monitorare i progressi e spesso è ecessario fare qualche modifica, arrivando così ad ottimizzare la strategia e a raccogliere maggiori e migliori risultati.  Perciò, se monitorando i tuoi progressi ti sei reso conto che qualcosa non va, puoi provare a sfruttare quello che secondo le statistiche è il miglior orario per pubblicare su Facebook e gli altri social. Per approfondire l'argomento leggi il nostro articolo Come creare una social media strategy vincente

IL GLOSSARIO DEL SOCIAL MEDIA TREND

Engagement: Il volume di interazioni generate dalla pubblicazione di contenuti di varia natura sui social network in un dato periodo temporale (es: like e commenti).
Social media insight: Sono statistiche e dati che forniscono informazioni sulle performance nel presidiare i diversi canali.

PER APPROFONDIRE

Social Media: il giorno ideale per pubblicare

How Covid-19 has changed social media engagement

Social Media Trend: quando pubblicare


CONDIVIDI:
Social Media Trend i momenti migliori per pubblicare sui social migliori scommesse network affiliazione affiliazione
Social Media Trend i momenti migliori per pubblicare sui social migliori scommesse network affiliazione affiliazione
Social Media Trend i momenti migliori per pubblicare sui social migliori scommesse network affiliazione affiliazione
Social Media Trend i momenti migliori per pubblicare sui social migliori scommesse network affiliazione affiliazione

Leggi anche:
News
Ubersuggest, come scegliere le parole chiave giuste
Tra gli argomenti più diffusi per chi gestisce un sito web, c’è senza dubbio la famosa SEO e ci sono numeros...
>>
News
Digital Customer Journey, conoscere il viaggio del consumatore
Il percorso che ogni persona, spinta da un bisogno, intraprende per dirigersi verso un acquisto si chiama customer journey, vale...
>>
News
Domenico Dragone, un Event and Media Global Manager in Hub Affiliations
Un event manager in casa Hub Affiliations. È Domenico Dragone, fondatore del sito “The Betting Coach”, che ...
>>
News
Article marketing, promuovere un brand con i redazionali
Per pubblicizzare il tuo brand o la tua azienda, hai bisogno di promuovere sul web i contenuti che realizzi, affinché rag...
>>
News
Link Popularity, ottieni visibilità per il tuo sito web
Da tempo ormai hai aperto il tuo sito web e, nonostante sia ottimizzato, abbia una struttura SEO oriented e sia pieno di contenu...
>>
News
Rispondi al tuo pubblico con Answer The Public
Quando scrivi contenuti online, oltre alla forma, alla qualità e all’originalità, dovresti pensare che cosa ...
>>
News
Tik Tok for business, nuove opportunità per aziende e marketer
Disponibile in 75 lingue e per oltre 150 mercati, TikTok for business è la piattaforma globale lanciata, appena qualche s...
>>
News
Dal content al social media: strategie di digital marketing
Intercettare il proprio pubblico, nel posto giusto e al momento giusto. È questo l’obiettivo del marketing che oggi...
>>
News
WhatsApp Business, due nuove funzioni per gestire i tuoi affari
Sapevi che WhatsApp è un valido strumento di marketing? Nel mondo sono più di 50 milioni gli utenti che lo utilizz...
>>
t:0.16 s:55999 v:7557573