Dalla vendita alle affiliazioni guadagnare con i social

Con lera dei social network, le aziende hanno profondamente cambiato il loro modo di pubblicizzare prodotti, servizi e beni di consumo. E spesso i brand si affidano agli utenti pi popolari sui canali social per promuovere i propri prodotti. I social network quindi rappresentano una forma di guadagno nel panorama online. Vediamo in che modo.Come guadagnare con le affiliazioniTra i modi principali di guadagnare con i social c quello di ricorrere a servizi di affiliazione. Come funziona Baster iscriversi a questi programmi, come ad esempio quello di Amazon, con i quali si generano dei link sponsorizzati, chiamati anche referral link, che vanno inseriti nei post da pubblicare sui propri account social. Che cosa accade poi Se gli utenti cliccano sui link sponsorizzati e completano lacquisto di un prodotto entro un determinato periodo di tempo, in genere entro 24 ore, la societ proprietaria del network di affiliazione riconosce una percentuale di guadagno allutente che ha pubblicato il link. Tale percentuale di guadagno viene calcolata sul prezzo del prodotto acquistato dallutente. Per generare dei link sponsorizzati, bisogna collegarsi alla pagina discrizione al programma di affiliazione, registrarsi e usare gli strumenti offerti dalla societ proprietaria del network per generare i referral link. Quando includi un link sponsorizzato in un post, ricordati di informare i tuoi utenti che tramite esso otterrai un piccolo guadagno, ma che ci non influir sul prezzo dacquisto del prodotto o del servizio pubblicizzato.Come guadagnare con i social attraverso le collaborazioni con brand famosiGli utenti molto seguiti sul web, i cosiddetti influencer, sono molto richiesti dalle aziende. Per ricorrere a questa forma di monetizzazione sui social, necessario avere un account molto popolare poich le aziende desiderano raggiungere un pubblico molto ampio.Solo se hai un grosso seguito, soprattutto su Instagram, puoi proporre una collaborazione a uno o pi brand contattandoli direttamente. In alternativa, puoi iscriverti a servizi di social advertising network, come FameBit, i quali facilitano il contatto con aziende disposte a collaborare per campagne pubblicitarie sui social. La prima regola che devi seguire quando pubblicizzi un certo prodotto sui tuoi account social, quella di rispettare gli utenti, promuovendo beni e servizi utili e segnalando la collaborazione commerciale, con hashtag come ad, adv, advertise, sp o sponsored.Come guadagnare con i social vendendo beni e serviziUnaltra opportunit di guadagno sui social quella di vendere beni e servizi. Ad esempio, su Instagram, chi dispone di un profilo aziendale pu sfruttare la funzione Shopping. Con tale funzione puoi pubblicare foto di determinati prodotti e taggare questi ultimi con i prezzi di listino, con link diretto ai negozi online in cui effettuare lacquisto. Invece su Facebook puoi collegare alla tua pagina aziendale i prodotti messi in vendita su un e-commerce creato con servizi appositi, ad esempio Shopify. Puoi anche vendere i tuoi prodotti creando una vetrina virtuale oppure tramite la funzione Marketplace.Tra gli altri social da prendere in considerazione c LinkedIn che pu darti una mano nella ricerca del lavoro oppure per trovare nuovi clienti interessati ai tuoi progetti, mentre Pinterest pu essere un buon modo per pubblicizzare le tue competenze grafiche e manuali tramite la pubblicazioni di foto e video che evidenzino ci.Guadagnare sui social la rivoluzione di FriendzLa startup Friendz ha creato un sistema per monetizzare i post che vengono condivisi con gli amici e dare visibilit ai brand. Lapplicazione stata ideata con lobiettivo di rivoluzionare il modo delle aziende di fare advertising sui social.La startup quindi nata con la volont di creare qualcosa di nuovo e di rispondere alle esigenze di un mercato, quello della pubblicit online, sempre pi saturo e poco innovativo. Come funziona Ad ogni campagna, corrisponde un numero di crediti. Una volta scattata la foto e inviata a Friendz, gli utenti devono aspettare che il loro contenuto venga approvato dalla stessa community e ci accade quando la foto rispetta tutte le regole che si trovano nella descrizione della campagna. Una volta raggiunto un numero sufficiente di crediti, gli utenti possono riscattare premi allinterno dellapp. E quali sono i vantaggi per le aziende Innanzitutto, hanno la possibilit di avere a disposizione una community eterogenea, molto creativa e ricettiva da poter attivare a seconda delle proprie esigenze. Ci consente alle aziende di essere presenti con i propri brand, i propri hashtag o anche solo con i propri valori sui profili social delle persone con una pervasivit da non sottovalutare. Loriginalit del messaggio creato dagli utenti viene meglio accettata e condivisa dal network di contatti reali che quelle persone hanno nella loro vita quotidiana. Non viene vissuta come una comunicazione brand-consumatore, quindi uno a molti, ma sfruttando il potere del passaparola e della forza dei legami personali, le aziende tramite Friendz possono porre i presupposti per la veicolazione di un messaggio pi autentico, pervasivo e su misura.UN PICCOLO GLOSSARIO PER TEInstagram Shopping la funzione che permette di avereuna vetrina gratuita su uno dei principali canali social utilizzati al mondo, Instagram, con lopportunit di incrementare le vendite dei propri prodotti.Marktetplacela piattaforma integrata a Facebook che ti permette di vendere e comprare quello che preferisci con gli altri utenti del social network.Referral Link Sono i link di affiliazione, sponsorizzati.PER APPROFONDIREFriendz, la start up rivoluzionariaMonetizzare coi socialLe piattaforme per guadagnare sui socialCome guadagnare con le affiliazioni ai bookmakers online, un network per gestire tutte le tue affiliazioni che ti fornisce un sito e una app affiliazioni. Come ottenere un sito Internet con molto traffico e una App affiliazioni per gestire tutto e monetizzare. Gestione delle affiliazioni ai bookmakers online per pubblicizzare i siti di betting online e guadagnare con i bonus.

 

Hub Affiliations

EXPERTS
Dalla vendita alle affiliazioni: guadagnare con i social
Dalla vendita alle affiliazioni: guadagnare con i social
728-386
giugno
05
Dalla vendita alle affiliazioni: guadagnare con i social
A CURA DI HUB AFFILIATIONS IN  HUBAFFILIATIONS 

 
Con l’era dei social network, le aziende hanno profondamente cambiato il loro modo di pubblicizzare prodotti, servizi e beni di consumo.  E spesso i brand si affidano agli utenti più popolari sui canali social per promuovere i propri prodotti. I social network quindi rappresentano una forma di guadagno nel panorama online. Vediamo in che modo. 

Come guadagnare con le affiliazioni
Tra i modi principali di guadagnare con i social c’è quello di ricorrere a servizi di affiliazione. Come funziona? Basterà iscriversi a questi programmi, come ad esempio quello di Amazon,  con i quali si generano dei link sponsorizzati, chiamati anche referral link, che vanno inseriti nei post da pubblicare sui propri account social. Che cosa accade poi? Se gli utenti cliccano sui link sponsorizzati e completano l’acquisto di un prodotto entro un determinato periodo di tempo, in genere entro 24 ore, la società proprietaria del network di affiliazione riconosce una percentuale di guadagno all’utente che ha pubblicato il link. Tale percentuale di guadagno viene calcolata sul prezzo del prodotto acquistato dall’utente. Per generare dei link sponsorizzati, bisogna collegarsi alla pagina d’iscrizione al programma di affiliazione, registrarsi e usare gli strumenti offerti dalla società proprietaria del network per generare i referral link. Quando includi un link sponsorizzato in un post,  ricordati di informare i tuoi utenti che tramite esso otterrai un piccolo guadagno, ma che ciò non influirà sul prezzo d’acquisto del prodotto o del servizio pubblicizzato. 

Come guadagnare con i social attraverso le collaborazioni con brand famosi
Gli utenti molto seguiti sul web, i cosiddetti influencer, sono molto richiesti dalle aziende. Per ricorrere a questa forma di monetizzazione sui social, è necessario avere un account molto popolare poiché le aziende desiderano raggiungere un pubblico molto ampio. Solo se hai un grosso seguito, soprattutto su Instagram, puoi  proporre una collaborazione a uno o più brand contattandoli direttamente. In alternativa, puoi iscriverti  a servizi di social advertising network, come FameBit, i quali facilitano il contatto con aziende disposte a collaborare per campagne pubblicitarie sui social. La prima regola che devi seguire quando pubblicizzi un certo prodotto sui tuoi account social, è quella di rispettare gli utenti, promuovendo beni e servizi utili e segnalando la collaborazione commerciale, con hashtag come #ad, #adv, #advertise, #sp o #sponsored.
 
Come guadagnare con i social vendendo beni e servizi 
Un’altra opportunità di guadagno sui social è  quella di vendere beni e servizi. Ad esempio, su Instagram, chi dispone di un profilo aziendale può sfruttare la funzione Shopping. Con tale funzione puoi pubblicare foto di determinati prodotti e taggare questi ultimi con i prezzi di listino, con link diretto ai negozi online in cui effettuare l’acquisto. Invece su Facebook puoi collegare alla tua pagina aziendale i prodotti messi in vendita su un e-commerce creato con servizi appositi, ad esempio Shopify. Puoi anche vendere i tuoi prodotti creando una vetrina virtuale oppure tramite la funzione MarketplaceTra gli altri social da prendere in considerazione c’è LinkedIn che  può darti  una mano nella ricerca del lavoro oppure per trovare nuovi clienti interessati ai tuoi progetti, mentre Pinterest può essere un buon modo per pubblicizzare le tue competenze grafiche e manuali tramite la pubblicazioni di foto e video che evidenzino ciò.

Guadagnare sui social: la rivoluzione di Friendz
La startup Friendz ha creato un sistema per monetizzare i post che vengono condivisi con gli amici e dare visibilità ai brand. L’applicazione è stata ideata con l’obiettivo di rivoluzionare il modo delle aziende di fare advertising sui social. La startup è quindi nata con la volontà di creare qualcosa di nuovo e di rispondere alle esigenze di un mercato, quello della pubblicità online, sempre più saturo e poco innovativo. Come funziona? Ad ogni campagna, corrisponde un numero di crediti. Una volta scattata la foto e inviata a Friendz, gli utenti devono aspettare che il loro contenuto venga approvato dalla stessa community e ciò accade quando la foto rispetta tutte le regole che si trovano nella descrizione della campagna. Una volta raggiunto un numero sufficiente di crediti, gli utenti possono riscattare premi all’interno dell’app. E quali sono i vantaggi per le aziende? Innanzitutto, hanno la possibilità di avere a disposizione una community eterogenea, molto creativa e ricettiva da poter attivare a seconda delle proprie esigenze. Ciò consente alle aziende di essere presenti con i propri brand, i propri hashtag o anche solo con i propri valori sui profili social delle persone con una pervasività da non sottovalutare. L'originalità del messaggio creato dagli utenti viene meglio accettata e condivisa dal network di contatti reali che quelle persone hanno nella loro vita quotidiana. Non viene vissuta come una comunicazione brand-consumatore, quindi uno a molti, ma sfruttando il potere del passaparola e della forza dei legami personali, le aziende tramite Friendz possono porre i presupposti per la veicolazione di un messaggio più autentico, pervasivo e su misura.
 
 
UN PICCOLO GLOSSARIO PER TE

Instagram Shopping: È la funzione che permette di avere una vetrina gratuita su uno dei principali canali social utilizzati al mondo, Instagram, con l’opportunità di incrementare le vendite dei propri prodotti. 
Marktetplace: È la piattaforma integrata a Facebook che ti permette di vendere e comprare quello che preferisci con gli altri utenti del social network.

Referral Link: Sono i link di affiliazione, sponsorizzati.

PER APPROFONDIRE

Friendz, la start up rivoluzionaria

Monetizzare coi social


Le piattaforme per guadagnare sui social 



CONDIVIDI:
Dalla vendita alle affiliazioni guadagnare con i social  affiliazione affiliazione di di affiliazione
Dalla vendita alle affiliazioni guadagnare con i social  affiliazione affiliazione di di affiliazione
Dalla vendita alle affiliazioni guadagnare con i social  affiliazione affiliazione di di affiliazione
Dalla vendita alle affiliazioni guadagnare con i social  affiliazione affiliazione di di affiliazione

Leggi anche:
News
Dal content al social media: strategie di digital marketing
Intercettare il proprio pubblico, nel posto giusto e al momento giusto. È questo l’obiettivo del marketing che oggi...
>>
News
WhatsApp Business, due nuove funzioni per gestire i tuoi affari
Sapevi che WhatsApp è un valido strumento di marketing? Nel mondo sono più di 50 milioni gli utenti che lo utilizz...
>>
Foto e video
Il potere delle immagini, come scaricarle gratis e senza copyright
L’immagine, si sa, è tutto. O quasi. Soprattutto con l’avvento dei social sui quali sempre più spesso ...
>>
News
Sei stato nominato: il potere della brand mention
Recensioni e commenti online sono uno strumento importante per generare il cosiddetto passaparola in rete e consolidare la prese...
>>
Tools
SEMrush, come migliorare la tua visibilità online
Hai l’esigenza di gestire contemporaneamente SEO, pubblicità, contenuti e SMM, ma sei un po’ confuso perch&ea...
>>
News
Evangelism Marketing, strategie per convertire
Trasmettere alle persone, che si tratti di clienti o di staff, la propria preferenza per un brand o un prodotto, con l'obiettivo...
>>
Piattaforme
YouTube Seo, come ottimizzare il tuo canale
Da qualche tempo hai anche tu un canale YouTube e, guardando i video degli altri utenti, ti domandi come fanno ad avere tut...
>>
Tools
Intuitivo e made in Italy, come funziona PostPickr
PostPickr è un tool editoriale per il Social Media Management. Ti permette di gestire contemporaneamente le attivit&agrav...
>>
News
Fleets, le storie approdano su Twitter
Dopo Instagram, Facebook e Whatsapp, da qualche settimana anche Twitter ha le sue Storie: si chiamano Fleets e sono contenuti mu...
>>
t:0.15 s:56246 v:7512011