YouTube Seo, come ottimizzare il tuo canale

Da qualche tempo hai anche tu un canale YouTubee, guardando i video degli altri utenti, ti domandi come fanno ad avere tutte quelle visualizzazioni, con un po di sana invidia. Devi sapere che, al di l della qualit e del tema dei video, ci sono una serie di parametri che ti permettono di raggiungere dei buoni posizionamenti. Vediamoli insieme.Come funziona lalgoritmo del motore di ricerca di YouTubeInnanzitutto, devi sapere che YouTube Seo il processo che ottimizza il tuo canale, i tuoi video e le tue playlist, per essere posizionati in alto nei risultati di ricerca organica di YouTube in base a uno specifico termine di ricerca. I risultati di ricerca non sono un elenco dei video pi visti in relazione a una determinata query. Un mito da sfatare proprio questo non vero che se carichi un video come Non in elenco e poi lo rendi pubblico, il sistema lo penalizzer. Quello che conta il rendimento del video dopo la sua pubblicazione. Lalgoritmo segue i gusti del pubblico e cerca di abbinare ciascuno spettatore ai video che pi probabilmente guarder e apprezzer, per far s che lo stesso spettatore torni sul canale con continuit. Spesso i creator si chiedono che tipo di video piacciono di pi allalgoritmo, ma in realt il sistema non ha preferenze, nemmeno sul formato ma, come accennato poco fa, si sofferma sui gusti del pubblico che cosa guarda e che cosa non guarda quanto tempo spende a guardare il video i mi piace e i non mi piace i feedback non mi interessa. Sposta quindi la tua attenzione da ci che piace allalgoritmo a ci che piace al tuo pubblico. Sar lalgoritmo a seguire te. In sostanza, si pu affermare chelelemento chiave per fare Seo video efficace un elevato engagement, vale a dire un coinvolgimento alto del tuo pubblico. YouTube vuole che tu tenga gli utenti incollati alla piattaforma il pi a lungo possibile, ma non non necessariamente sul tuo video. Con un alto coinvolgimento sui tuoi video, ovviamente, ti premier con maggiore visibilit. La maggior parte delle metriche di coinvolgimento possono essere misurate in YouTube analytics mi piacenon mi piace, commenti, CTR tasso di clic, fidelizzazione del pubblico, tempo di visualizzazione, clic sulle schermate finali, clic sulle schede, giusto per fare qualche esempio.LEGGI Il potere dei video strategie di YouTube marketingCome funziona la ricerca su YouTubeCome con il motore di ricerca di Google, la ricerca su YouTube ha come obiettivo quello di proporre i risultati pi pertinenti in base a query che contengono parole chiave. I video vengono classificati in base a una serie di elementi, tra cui il livello di corrispondenza del titolo, della descrizione e dei contenuti con la query dellutente. Inoltre, viene valutato quali video hanno generato il coinvolgimento maggiore per una determinata query. I risultati di ricerca non sono un elenco dei video pi visti in relazione a una determinata query.Puoi scoprire quali parole utilizzano gli utenti per trovare il tuo canale consultando Sorgenti di traffico in YouTube Analytics. Valuta la possibilit di includere i termini di ricerca pi pertinenti per ciascuno dei tuoi nuovi video. Puoi aggiungerli come titoli e descrizioni purch siano precisi e non eccessivi.Se pensi che siano pertinenti, puoi scrivere descrizioni efficaci che non siano pi lunghe di uno o due paragrafi.Raccogli idee per nuovi video considerando i risultati di ricerca di query diffuse e meno competitive. Individua le opportunit per raggiungere un pubblico le cui esigenze non sono ancora del tutto soddisfatte. Ricordadi controllare la scheda Tendenze per scoprire argomenti che trovi interessanti o che potrebbero essere adatti alla tua nicchia.Lobiettivo del sistema di ricerca di YouTube duplice aiutare gli spettatori a trovare i video che desiderano e ottenere il massimo livello di coinvolgimento e soddisfazione degli utenti a lungo termine.Che cosa sono i video consigliatiI video consigliati sono una raccolta personalizzata di video che un singolo spettatore potrebbe avere interesse a guardare in base alle attivit precedenti. Gli studi sullutilizzo di YouTube hanno dimostrato che gli spettatori tendono a guardare pi video se ricevono consigli da pi canali diversi e i video consigliati fanno proprio questo. Sono classificati in modo tale da aumentare il coinvolgimento dello spettatore. Ma quali sono gli elementi presi in considerazione per generare questi consigli Video che gli spettatori guardano insieme al video attuale o video con argomenti simili. Possono essere video dello stesso canale o di un canale diverso.Video appartenenti alla cronologia delle visualizzazioni di uno spettatore.I video consigliati vengono mostrati agli spettatori sul lato destro della pagina di visualizzazione sotto Prossimi video, sotto il video nellapp per dispositivi mobili e come video successivo nella modalit di riproduzione automatica.Puoi scoprire quali video indirizzano il pubblico verso il tuo canale dai video consigliati in Sorgenti di traffico.Il suggerimento quello di aggiungereinviti allazione efficaci per incentivare gli spettatori a guardare un altro dei tuoi video. Inoltre,fai attenzione al modo in cui concludi i tuoi video perch finali lunghi possono ritardare la visualizzazione di altri video.Utilizza playlist, link, schede e schermate finali per consigliare il video successivo.Sviluppa una serie di video collegati tra loro in modo organico.Realizza video legati a formati popolari su YouTube, come le sfide o gli elenchi.La tua vetrina la Home pageLa home page la pagina che visualizzano gli spettatori quando aprono lapp YouTube o accedono a YouTube.com. Si tratta della destinazione pi completa di YouTube, lo spazio in cui necessario fornire i consigli pi pertinenti per gli utenti. Inoltre, un ottimo spazio per far trovare i tuoi video al pubblico non iscritto al tuo canale. Ogni giorno compaiono nella home page oltre 200 milioni di video diversi per utenti di tutto il mondo.Quando uno spettatore visita la home page, YouTube mostra i video dei canali a cui iscritto, i video guardati da spettatori con gusti simili, nuovi video e molto altro. La selezione dei video si basa sulgrado di coinvolgimento e soddisfazione di utenti con gusti simili lafrequenza con cui uno spettatore esplora un canale o un argomento e il numero delle volte in cui abbiamo gi mostrato ciascun video allutente.Quanto contano le miniature e i titoliIn genere le miniature e i titoli sono i primi elementi che gli spettatori vedono quando navigano su YouTube e sono parti importanti dei metadati del video. Contribuiscono a creare aspettative per i tuoi video, oltre a rappresentarne i contenuti.Quando gli spettatori fanno clic sul tuo video e lo guardano fino alla fine, per YouTube questo un indice di apprezzamento dei tuoi contenuti. Tuttavia, se le tue miniature e i tuoi titoli non rappresentano i contenuti del video in modo fedele, gli spettatori abbandoneranno subito la visione quasi e questo pu influire sulla tua visibilit su YouTube. Pi a lungo mantieni viva lattenzione degli spettatori su YouTube con i tuoi contenuti, maggiore sar la frequenza con cui i tuoi video saranno proposti.Le miniature sono generalmente la prima cosa che gli spettatori vedono quando trovano uno dei tuoi video e il 90 dei video di maggior successo su YouTube include miniature personalizzate. Per quanto riguarda i titoli, quelli ben scritti possonoessere determinanti nel convincere uno spettatore a guardare e condividere il tuo video. Potresti suscitare la curiosit degli spettatori con un titolo creativo o che anticipa i contenuti del video.Attenzione alle parole che utilizzi. Gli inserzionisti possono scegliere come target video che contengono parole chiave e termini specifici nei titoli, nelle descrizioni o nei tag per rivolgersi ai segmenti di pubblico che preferiscono. Ci quindi pu influire sui contenuti che puoi monetizzare.Scrivi una descrizione interessanteLe descrizioni danno informazioni utili per aiutare gli spettatori a trovare i tuoi video nei risultati di ricerca e a capire cosa guarderanno. Dedicati alla stesura della descrizione del tuo video con le parole chiave giuste, cos da aumentare le visualizzazioni e il tempo di visualizzazione, perch il tuo video viene incluso pi facilmente nei risultati di ricerca.Pensa alla descrizione come se fosse divisa in due parti quello che gli spettatori vedono prima di fare clic su Mostra altro e quello che vedono dopo. Quindi dai priorit alle prime righe Prova a dare la priorit alle prime righe della descrizione del tuo video, poich sono quelle che lo spettatore vede per prime.Quando carichi un video, puoi inserire gli hashtag nel titolo o nella descrizione del video. Gli hashtag nella descrizione del video sono collegamenti che consentono agli utenti di accedere alla pagina dei risultati di ricerca dellhashtag per guardare altri video sullo stesso argomento.Assicurati di utilizzare solo hashtag correlati al video e non di aumentare le tue visualizzazioni in modo improprio. Non esagerare con il numeroYouTube ignorer tutti gli hashtag, se ne inserisci pi di 15.Gli hashtag sono particolarmente utili quando sono associati a contenuti di tendenza, come eventi o persone che fanno notizia. Fanno in modo che gli spettatori alla ricerca di video su un argomento di tendenza trovino una vasta gamma di contenuti pertinenti.IL GLOSSARIO DI YOUTUBE SEOHashtag un tipo di etichetta tag utilizzato su alcuni servizi web e social network come aggregatore tematico per rendere pi facile per gli utenti trovare messaggi su un tema o contenuto specifico.QueryLetteralmente significa interrogazione, domanda. Si usa di solito per indicare una richiesta che un utente effettua utilizzando un motore di ricerca.PER APPROFONDIREYouTube Seo come funziona lalgoritmoGuida al posizionamento dei tuoi videoA tutto SeoCome guadagnare con le affiliazioni ai bookmakers online, un network per gestire tutte le tue affiliazioni che ti fornisce un sito e una app affiliazioni. Come ottenere un sito Internet con molto traffico e una App affiliazioni per gestire tutto e monetizzare. Gestione delle affiliazioni ai bookmakers online per pubblicizzare i siti di betting online e guadagnare con i bonus.

 

Hub Affiliations

EXPERTS
YouTube Seo,<br /> come ottimizzare il tuo canale
YouTube Seo,<br /> come ottimizzare il tuo canale
910-692
luglio
04
YouTube Seo,
come ottimizzare il tuo canale
A CURA DI HUB AFFILIATIONS IN  HUBAFFILIATIONS 

Da qualche tempo hai anche tu un canale YouTube e, guardando i video degli altri utenti, ti domandi come fanno ad avere tutte quelle visualizzazioni, con un po’ di “sana invidia”. Devi sapere che, al di là della qualità e del tema dei video, ci sono una serie di parametri che ti permettono di raggiungere dei buoni posizionamenti. Vediamoli insieme. 

Come funziona l’algoritmo del motore di ricerca di YouTube
Innanzitutto, devi sapere che YouTube Seo è il processo che ottimizza il tuo canale, i tuoi video e le tue playlist, per essere posizionati in alto nei risultati di ricerca organica di YouTube in base a uno specifico termine di ricerca.  I risultati di ricerca non sono un elenco dei video più visti in relazione a una determinata query. Un mito da sfatare è proprio questo: non è vero che se carichi un video come Non in elenco e poi lo rendi pubblico, il sistema lo penalizzerà. Quello che conta è il rendimento del video dopo la sua pubblicazione. L’algoritmo segue i gusti del pubblico e cerca di abbinare ciascuno spettatore ai video che più probabilmente guarderà e apprezzerà, per far sì che lo stesso spettatore torni sul canale con continuità. Spesso i creator si chiedono che tipo di video piacciono di più all’algoritmo, ma in realtà il sistema non ha preferenze, nemmeno sul formato ma, come accennato poco fa, si sofferma sui gusti del pubblico: che cosa guarda e che cosa non guarda; quanto tempo spende a guardare il video; i mi piace e i non mi piace; i feedback “non mi interessa”. Sposta quindi la tua attenzione da ciò che piace all’algoritmo a ciò che piace al tuo pubblico. Sarà l’algoritmo a seguire te. In sostanza, si può affermare che l’elemento  chiave per fare Seo video efficace è un elevato engagement, vale a dire un coinvolgimento alto del tuo pubblico.  YouTube vuole che tu tenga gli utenti incollati alla piattaforma il più a lungo possibile, ma non non necessariamente sul tuo video. Con un alto coinvolgimento sui tuoi video, ovviamente, ti premierà con maggiore visibilità. La maggior parte delle metriche di coinvolgimento possono essere misurate in YouTube analytics: mi piace/non mi piace, commenti, CTR (tasso di clic), fidelizzazione del pubblico, tempo di visualizzazione, clic sulle schermate finali, clic sulle schede, giusto per fare qualche esempio.

LEGGI | Il potere dei video: strategie di YouTube marketing

Come funziona la ricerca su YouTube
Come con il motore di ricerca di Google, la ricerca su YouTube ha come obiettivo quello di proporre i risultati più pertinenti in base a query che contengono parole chiave. I video vengono classificati in base a una serie di elementi, tra cui il livello di corrispondenza del titolo, della descrizione e dei contenuti con la query dell'utente. Inoltre, viene valutato quali video hanno generato il coinvolgimento maggiore per una determinata query. I risultati di ricerca non sono un elenco dei video più visti in relazione a una determinata query. Puoi scoprire quali parole utilizzano gli utenti per trovare il tuo canale consultando Sorgenti di traffico in YouTube Analytics. Valuta la possibilità di includere i termini di ricerca più pertinenti per ciascuno dei tuoi nuovi video. Puoi aggiungerli come titoli e descrizioni purché siano precisi e non eccessivi. Se pensi che siano pertinenti, puoi scrivere descrizioni efficaci che non siano più lunghe di uno o due paragrafi. Raccogli idee per nuovi video considerando i risultati di ricerca di query diffuse e meno competitive. Individua le opportunità per raggiungere un pubblico le cui esigenze non sono ancora del tutto soddisfatte. Ricorda di controllare la scheda "Tendenze" per scoprire argomenti che trovi interessanti o che potrebbero essere adatti alla tua nicchia.  L'obiettivo del sistema di ricerca di YouTube è duplice: aiutare gli spettatori a trovare i video che desiderano e ottenere il massimo livello di coinvolgimento e soddisfazione degli utenti a lungo termine. 
 
Che cosa sono i video consigliati 
I video consigliati sono una raccolta personalizzata di video che un singolo spettatore potrebbe avere interesse a guardare in base alle attività precedenti. Gli studi sull'utilizzo di YouTube hanno dimostrato che gli spettatori tendono a guardare più video se ricevono consigli da più canali diversi e i video consigliati fanno proprio questo. Sono classificati in modo tale da aumentare il coinvolgimento dello spettatore. Ma quali sono gli elementi presi in considerazione per generare questi consigli? Video che gli spettatori guardano insieme al video attuale o video con argomenti simili. Possono essere video dello stesso canale o di un canale diverso. Video appartenenti alla cronologia delle visualizzazioni di uno spettatore.  I video consigliati vengono mostrati agli spettatori sul lato destro della pagina di visualizzazione sotto "Prossimi video", sotto il video nell'app per dispositivi mobili e come video successivo nella modalità di riproduzione automatica. Puoi scoprire quali video indirizzano il pubblico verso il tuo canale dai video consigliati in Sorgenti di traffico.
Il suggerimento è quello di aggiungere inviti all'azione efficaci per incentivare gli spettatori a guardare un altro dei tuoi video. Inoltre, 
fai attenzione al modo in cui concludi i tuoi video perché finali lunghi possono ritardare la visualizzazione di altri video. Utilizza playlist, link, schede e schermate finali per consigliare il video successivo. Sviluppa una serie di video collegati tra loro in modo organico. Realizza video legati a formati popolari su YouTube, come le sfide o gli elenchi.
 
La tua vetrina: la Home page
La home page è la pagina che visualizzano gli spettatori quando aprono l'app YouTube o accedono a YouTube.com. Si tratta della destinazione più completa di YouTube, lo spazio in cui è necessario fornire i consigli più pertinenti per gli utenti.  Inoltre, è un ottimo spazio per far trovare i tuoi video al pubblico non iscritto al tuo canale. Ogni giorno compaiono nella home page oltre 200 milioni di video diversi per utenti di tutto il mondo. Quando uno spettatore visita la home page, YouTube mostra i video dei canali a cui è iscritto, i video guardati da spettatori con gusti simili, nuovi video e molto altro. La selezione dei video si basa sul grado di coinvolgimento e soddisfazione di utenti con gusti simili; la frequenza con cui uno spettatore esplora un canale o un argomento e il numero delle volte in cui abbiamo già mostrato ciascun video all'utente.
 
Quanto contano le miniature e i titoli
In genere le miniature e i titoli sono i primi elementi che gli spettatori vedono quando navigano su YouTube e sono parti importanti dei metadati del video.  Contribuiscono a creare aspettative per i tuoi video, oltre a rappresentarne i contenuti. 
Quando gli spettatori fanno clic sul tuo video e lo guardano fino alla fine, per YouTube questo è un indice di apprezzamento dei tuoi contenuti. Tuttavia, se le tue miniature e i tuoi titoli non rappresentano i contenuti del video in modo fedele, gli spettatori abbandoneranno subito la visione quasi e questo può influire sulla tua visibilità su YouTube. Più a lungo mantieni viva l'attenzione degli spettatori su YouTube con i tuoi contenuti, maggiore sarà la frequenza con cui i tuoi video saranno proposti. Le miniature sono generalmente la prima cosa che gli spettatori vedono quando trovano uno dei tuoi video e il 90% dei video di maggior successo su YouTube include miniature personalizzate. Per quanto riguarda i titoli, quelli ben scritti possono essere determinanti nel convincere uno spettatore a guardare e condividere il tuo video. Potresti suscitare la curiosità degli spettatori con un titolo creativo o che anticipa i contenuti del video. Attenzione alle parole che utilizzi. Gli inserzionisti possono scegliere come target video che contengono parole chiave e termini specifici nei titoli, nelle descrizioni o nei tag per rivolgersi ai segmenti di pubblico che preferiscono. Ciò quindi può  influire sui contenuti che puoi monetizzare. 

Scrivi una descrizione interessante
Le descrizioni danno informazioni utili per aiutare gli spettatori a trovare i tuoi video nei risultati di ricerca e a capire cosa guarderanno. Dedicati alla stesura della descrizione del tuo video con le parole chiave giuste, così da aumentare le visualizzazioni e il tempo di visualizzazione, perché il tuo video viene incluso più facilmente nei risultati di ricerca.
 Pensa alla descrizione come se fosse divisa in due parti: quello che gli spettatori vedono prima di fare clic su Mostra altro e quello che vedono dopo. Quindi dai priorità alle prime righe Prova a dare la priorità alle prime righe della descrizione del tuo video, poiché sono quelle che lo spettatore vede per prime. Quando carichi un video, puoi inserire gli hashtag nel titolo o nella descrizione del video. Gli hashtag nella descrizione del video sono collegamenti che consentono agli utenti di accedere alla pagina dei risultati di ricerca dell'hashtag per guardare altri video sullo stesso argomento. Assicurati di utilizzare solo hashtag correlati al video e non di aumentare le tue visualizzazioni in modo improprio. Non esagerare con il numero: YouTube ignorerà tutti gli hashtag, se ne inserisci più di 15. Gli hashtag sono particolarmente utili quando sono associati a contenuti di tendenza, come eventi o persone che fanno notizia. Fanno in modo che gli spettatori alla ricerca di video su un argomento di tendenza trovino una vasta gamma di contenuti pertinenti.

IL GLOSSARIO DI YOUTUBE SEO

Hashtag: È un tipo di etichetta (tag) utilizzato su alcuni servizi web e social network come aggregatore tematico per rendere più facile per gli utenti trovare messaggi su un tema o contenuto specifico.
Query: Letteralmente significa interrogazione, domanda. Si usa di solito per indicare una richiesta che un utente effettua utilizzando un motore di ricerca.

PER APPROFONDIRE

YouTube Seo: come funziona l'algoritmo

Guida al posizionamento dei tuoi video

A tutto Seo




CONDIVIDI:
YouTube Seo come ottimizzare il tuo canale executive agenzie network high affiliazione
YouTube Seo come ottimizzare il tuo canale executive agenzie network high affiliazione
YouTube Seo come ottimizzare il tuo canale executive agenzie network high affiliazione
YouTube Seo come ottimizzare il tuo canale executive agenzie network high affiliazione

Leggi anche:
Eventi
Italy Week: al via il primo expo virtuale dedicato al gaming in Italia
Massafra, 20 settembre 2020 – PER IMMEDIATO RILASCIO   Italy Week: al via il primo expo virtuale dedicato al gaming...
>>
News
Ubersuggest, come scegliere le parole chiave giuste
Tra gli argomenti più diffusi per chi gestisce un sito web, c’è senza dubbio la famosa SEO e ci sono numeros...
>>
News
Digital Customer Journey, conoscere il viaggio del consumatore
Il percorso che ogni persona, spinta da un bisogno, intraprende per dirigersi verso un acquisto si chiama customer journey, vale...
>>
News
Domenico Dragone, un Event and Media Global Manager in Hub Affiliations
Un event manager in casa Hub Affiliations. È Domenico Dragone, fondatore del sito “The Betting Coach”, che ...
>>
News
Article marketing, promuovere un brand con i redazionali
Per pubblicizzare il tuo brand o la tua azienda, hai bisogno di promuovere sul web i contenuti che realizzi, affinché rag...
>>
News
Link Popularity, ottieni visibilità per il tuo sito web
Da tempo ormai hai aperto il tuo sito web e, nonostante sia ottimizzato, abbia una struttura SEO oriented e sia pieno di contenu...
>>
News
Rispondi al tuo pubblico con Answer The Public
Quando scrivi contenuti online, oltre alla forma, alla qualità e all’originalità, dovresti pensare che cosa ...
>>
News
Tik Tok for business, nuove opportunità per aziende e marketer
Disponibile in 75 lingue e per oltre 150 mercati, TikTok for business è la piattaforma globale lanciata, appena qualche s...
>>
News
Dal content al social media: strategie di digital marketing
Intercettare il proprio pubblico, nel posto giusto e al momento giusto. È questo l’obiettivo del marketing che oggi...
>>
NEWSLETTER
ISCRIVITI
t:0.20 s:61198 v:7609831